Ricetta: fusilli caserecci, porcini e mazzancolle

Ricette
​Portiamo ancora un po' di mare in tavola con un piatto che unisce sapori autunnali e profumi d'estate.

Pasta alla trapanese

L'estate è ormai terminata ma il suo ricordo continua a scaldare i nostri cuori.

Ora, nei primi giorni d'autunno, facciamo fatica a mettere
da parte gli abiti freschi e la leggerezza del cuore.


Per tirarci su e trovare nuove energie per affrontare la stagione più lunga dell'anno ci deliziamo con una ricetta mare e monti.

Abbiamo scelto i funghi porcini della Sila, le mazzancolle
e i nostri fusilli caserecci.


Ingredienti per 4 persone

320 gr di fusilli caserecci Antonio Amato

400 gr di mazzancolle

350 gr di funghi porcini

10 pomodorini

1/2 bicchiere di vino bianco

2 spicchi d’aglio

prezzemolo

Olio extravergine d’oliva Antonio Amato

peperoncino

sale


Procedimento

Fate rosolare con un filo d’olio, l’aglio e i funghi puliti. Mettete in un’altra padella, aglio, olio e un pizzico di peperoncino e quando l’aglio avrà preso colore, unite i pomodori tagliati a metà. Dopo pochi minuti aggiungete le mazzancolle pulite e versate mezzo bicchiere di vino bianco in padella. Fatelo evaporare e aggiungete il sugo delle mazzancolle ai funghi. Amalgamate bene il tutto. Nel frattempo avrete cotto in abbondante acqua salata i fusilli, scolateli e conditeli con funghi e mazzancolle. Vi consigliamo di aggiungere del prezzemolo e vi auguriamo buon appetito!

 

Scopri di più su questo prodotto nei Diari Salernitani