Ricetta: penne, bresaola croccante, stracchino e rucola

Ricette
Con prodotti genuini e fantasia preparariamo un primo da dieci e lode!

Penne, bresaola croccante, stracchino e rucola

Se diciamo “stracchino”, quale zona del Bel Paese vi viene in mente?

Noi non possiamo fare a meno di pensare ai verdi colli del Lazio, dove abbiamo avuto il piacere di assaggiare durante una sosta, lo stracchino con latte di capra.

L’idea di produrlo con un latte diverso, narra la leggenda, venne tanti anni fa ai pastori laziali, alla ricerca di una variante al “primo sale”.

Quel che è certo, è che oggi questo formaggio lo ritroviamo in moltissime aziende casearie della zona, e vogliamo utilizzarlo in cucina per un piatto che non ha stagioni: un primo ricco di gusto e facilissimo da preparare… giusto il tempo di cuocere le penne!



Ingredienti per 4 persone

350 gr di penne Antonio Amato

100 gr di bresaola

50 gr di parmigiano grattugiato

sale q.b.

100 gr di rucola

100 gr di stracchino

2 cucchiai di Olio extravergine d’oliva Antonio Amato


Procedimento

Lavate bene la rucola, sminuzzatela e tagliate a strisce le fette di bresaola. Mettete in una padella l’olio a fuoco lento e lo stracchino, fatelo sciogliere fino diventare una crema. Aggiungete rucola e bresaola e amalgamate il tutto. Intanto fate bollire le penne in acqua salata, scolatele al dente e unitele al condimento pronto in padella. Mescolate aggiungendo del parmigiano e del pepe. Servite e buon appetito!

 

Scopri di più su questo prodotto nei Diari Salernitani