Ricetta: spaghetti, pesce spada e melanzane

Ricette
Dalla tradizione Siciliana, un piatto estivo ricco di omega 3 e sali minerali.

Spaghetti con pesce spada e melanzane

Continua il nostro viaggio alla scoperta della “Trinacria”, così veniva chiamata anticamente la Sicilia per via della sua forma. Oggi portiamo in tavola il mediterraneo con tutto il suo sapore: il pesce spada, dalla consistenza carnosa e sapore delicato, che oltre ad essere magro è anche molto facile da cucinare, e le melanzane che, stufate in padella, insieme ai pomodorini datterini, conferiscono al piatto un sapore deciso e una nota di colore che rende i nostri spaghetti ancora più gustosi.

Ingredienti per 4 persone:

320 g spaghetti Antonio Amato

3 melanzane

400 g pesce spada a fette

200 g pomodorini datterini

1 mazzetto di menta

2 cucchiai di vino bianco

olio evo Antonio Amato

1 spicchio d’aglio

sale q.b.

Procedimento:

Lavate le melanzane e tagliatele a cubetti. Fate scaldare un paio di cucchiai di olio evo in padella con uno spicchio d’aglio e lasciate cuocere a fuoco alto per 2-3 minuti, poi abbassate la fiamma. Continuate a cuocere e girare le melanzane fino a quando non saranno morbide. Aggiungete una manciata di foglie di menta spezzettate.

Eliminate la pelle dalle fette di pesce spada e tagliatele a dadini. In una padella antiaderente, riscaldate i cubetti di pesce spada per circa due minuti, sfumando con il vino bianco. Prima di ultimare la cottura, saltate in padella con le melanzane e i pomodorini lavati e tagliati in due. Condite la pasta scolata al dente con il pesce spada, le melanzane, i pomodorini e servite ancora caldo. Buon appetito!

 

Scopri di più su questo prodotto nei Diari Salernitani