RICETTA: SPAGHETTI ALLE VONGOLE

Ricette
Piatto tipico della tradizione culinaria partenopea, ha fatto innamorare tutto il mondo per il suo eccezionale sapore di mare. È tradizione prepararli in occasione del cenone della vigilia di Natale e di quella di Capodanno: una ricetta semplice e genuina che  conquista anche i palati più sopraffini.

Gli spaghetti con le vongole, anche conosciuti come “spaghetti a vongole”, sono un classico della cucina del Sud Italia. Le varianti per prepararli sono tante ma oggi proponiamo la ricetta tipica del cenone della vigilia di Natale. Un piatto semplice e molto gustoso che richiede un'attenta selezione delle materie prime: vongole fresche e polpose e una pasta di ottima qualità.

Ingredienti per 4

1 kg di vongole veraci
250 gr di spaghetti Antonio Amato n 5
Olio
4 spicchi d’aglio
Peperoncino qb
Vino bianco qb
Prezzemolo qb
Sale

Procedimento

Partiamo dalle vongole. Molti suggeriscono una notte di spurgo per eliminare eventuali residui di sabbia. Mettetele in abbondante acqua salata e poi in frigorifero. Quando sono spurgate a dovere sciacquatele sotto acqua corrente ed eliminate quelle con il guscio rotto.

Tagliate 3-4 spicchi d’aglio e fateli soffriggere in una padella con dell’olio d’oliva extravergine fino a farli imbiondire. Aggiungete prezzemolo e lasciate il tutto per un paio di minuti a fiamma dolce.

Aggiungete le vongole e lasciatele cuocere fino a quando non si aprono. Aggiungete una spruzzata di vino bianco.

A questo punto non vi resta che cuocere gli spaghetti Antonio Amato n 5 in acqua poco salata; scolateli al dente e fateli saltare in padella con le vongole e il sughetto al vino bianco.

ll segreto per degli spaghetti alle vongole cremosi e ben legati sta tutto nella mantecatura finale in padella, che deve avvenire assieme ad un mestolo di acqua di cottura.

Alla fine, spolverate con prezzemolo tritato e servite in tavola con un buon bicchiere di vino bianco ghiacciato.

 

Scopri di più su questo prodotto nei Diari Salernitani